La macro-politica è morta, viva la micro-politica